CHIUDI
CHIUDI

09.11.2019

Montichiari, resta grave la bambina

Restano molto gravi le condizioni della bambina di 10 anni coinvolta nell’incidente nel pomeriggio di giovedì sulla provinciale Goitese. La piccola, che è in pericolo di vita a causa dei diversi traumi riportati, si trova nel reparto di terapia intensiva del Civile di Brescia. Mentre sono in miglioramento le condizioni del fratello di 12 anni e della madre. La famiglia di Sommacampagna, mentre si trovava a bordo di una Volkswagen Transporter, è finita fuori strada dopo un frontale con una Volkswagen Lupo guidata dall’83enne Severino Pizzini, storico gioielliere di Guidizzolo, che è deceduto sul colpo. Nelle prossime ore potrebbe essere eseguita l’autopsia sul corpo dell’anziano anche se la dinamica appare chiara. L’83enne avrebbe infatti invaso la corsi opposta sbattendo con violenza contro il muso della altra autovettura coinvolta nell’incidente.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1