CHIUDI
CHIUDI

18.01.2020

Accordo raggiunto per il velodromo

Raggiunta l’intesa per il velodromo di Montichiari
Raggiunta l’intesa per il velodromo di Montichiari

Raggiunta l’intesa di massima tra il Comune di Montichiari e l’Asd Energy. L’ente pubblico verserà nelle casse della società che ha gestito il velodromo 82 mila euro mentre l’associazione sportiva dilettantistica si impegna a non avviare cause giudiziarie contro il Comune. Dopo il definitivo via libera della giunta verrà stipulata una convenzione transattiva per venire incontro alle richieste dell’Asd Energy che da quando il velodromo è stato messo sotto sequestro ha lamentato danni economici non indifferenti, basti pensare all’annullamento dei campionati europei su pista dell’agosto 2018. In un primo momento l’Asd Energy aveva quantificato i danni in poco più di 413 mila euro, adesso ha accettato l’offerta del Comune di 82 mila euro. In questo modo è venuta meno la precedente convenzione del 2016 per la gestione del velodromo, che sarebbe dovuta scadere il 31 dicembre 2021. Adesso l’imperativo è effettuare gli ultimi interventi all’interno dell’impianto sportivo, per questo motivo giovedì prossimo si terrà un tavolo tecnico in Regione tra Comune e Coni. Solo in seguito si otterrà il dissequestro della struttura e poi verrà trovato un nuovo gestore. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1