CHIUDI
CHIUDI

16.06.2019

Controlli al mercato Ambulante denunciato per un dipendente in nero

Uno scorcio del mercato del venerdì di Montichiari
Uno scorcio del mercato del venerdì di Montichiari

Basta fare verifiche in quasi ogni settore produttivo e dei servizi - dai cantieri ai locali pubblici - per scoprire quanto nel nostro Paese il lavoro nero sia diffuso; quasi la norma. L’ultimo caso è stato scoperto in occasione del mercato settimanale del venerdì di Montichiari: su richiesta esplicita del neo sindaco Marco Togni, la polizia locale ha intensificato i controlli tra gli ambulanti, e lungo via Cesare Battisti hanno verificato la posizione di un commerciante 42enne di origine marocchina che alle proprie dipendenze aveva un connazionale 40enne. NIENTE DI STRANO, a parte il fatto che l’ambulante, specializzato nella vendita di abbigliamento, faceva lavorare l’altro uomo in assenza di copertura assicurativa e previdenziale. Una volta completati gli accertamenti, poi, la locale ha scoperto che il lavoratore era anche privo del permesso di soggiorno. Completato il quadro, la polizia ha denunciato l’ambulante per aver impiegato un dipendente senza sottoporgli un regolare contratto lavorativo, e ha anche compilato un verbale amministrativo perché lo stesso commerciante aveva occupato una superficie più grande di quella concessa dal Comune. Infine la segnalazione obbligatoria all’Ispettorato del lavoro per l’assunzione di un immigrato non regolare in assenza di un contratto. Le sanzioni a carico dell’ambulante ammontano a cinquemila euro, mentre il 40enne che sfruttava è stato segnalato alla Questura, che successivamente ha emesso un decreto di espulsione, e adesso il destinatario avrà sette giorni di tempo per abbandonare il territorio italiano. Come detto l’operazione è stata attuata su richiesta del Comune, che per tutelare gli addetti ai lavori in regola ha deciso di intensificare i controlli in tutta l’area del centro in cui ogni venerdì mattina si svolge il mercato. «Ringrazio la polizia locale - commenta il primo cittadino -, che dopo l’incontro avvenuto in settimana, nel quale ho chiesto particolare attenzione al mercato del venerdì relativamente alla qualità delle merci in vendita e alla regolarità dei banchi, ha svolto il proprio dovere».

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1