CHIUDI
CHIUDI

12.01.2020

Fumo negli slip, nei guai il rapper Sheko

Per gli inquirenti il rapper aveva una decina di giovanissimi clienti
Per gli inquirenti il rapper aveva una decina di giovanissimi clienti

Dal palco di locali alternativi alla cella il passo è stato breve anche se non certo immaginato da Sheko, giovane rapper emergente di Montichiari. Il 20enne, che per gli inquirenti proprio sfruttando la sua fama nel mondo della movida notturna sarebbe diventato il perno di un giro di spaccio di materia prima per lo sballo del fine settimana, e' finito nei guai con un complice di 24 anni. La coppia di pusher e' stata arrestata al termine di un'indagine condotta dai carabinieri della stazione di Montichiari guidata dal luogotenente Roberto Bonfiglio. L'ATTIVITÀ INVESTIGATIVA e' iniziata a dicembre quando i militari, anche esplorando le pagine social dedicate alla musica rapper, hanno individuato una decina di giovanissimi, già segnalati come consumatori di stupefacenti e fans appunto di Sheko, che sia pure in modo velato facevano riferimento a un luogo di approvvigionamento di droga nella zona del monte Margherita a Montichiari. Sono cominciati così gli appostamenti dei carabinieri che hanno atteso il momento giusto per entrare in azione. Momento arrivato venerdì notte quando i militari hanno visto il cantante rapper e il complice a bordo di un’automobile impegnati a cedere una dose di hashish ad un 20enne di Carpenedolo. A quel punto e' scattato il blitz e la perquisizione. Negli slip la coppia di pusher nascondeva 28 grammi di hashish. Altri 50 grammi dello stesso tipo di stupefacente e una decina di dosi di marijuana sono stati scoperti nelle abitazione dei ragazzi. Per entrambi, che non hanno potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità, è scattato l’arresto per la detenzione di sostanze stupefacenti al fine di spaccio. Nell’udienza di ieri mattina il giudice Vincenzo Nicolazzo ha convalidato la misura cautelare, rimettendo in libertà i due giovani che fino al processo avranno l’obbligo di firma quotidiano. LA NOTIZIA dell'arresto di Sheko ha fatto subito il giro dei social. Il cantante rap di origine albanese ha infatti recentemente girato un video al parco Caduti di Nassiriya di Montichiari e nella zona dei Boschetti, riscuotendo un certo successo ed apprezzamento tra i suoi fans e altri appassionati del genere musicale che rappresenta. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Valerio Morabito
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1