CHIUDI
CHIUDI

19.05.2019

Tamponamento a catena prima della Mille Miglia

I rilievi del tamponamento
I rilievi del tamponamento

È arrivato anche un tamponamento a catena, ieri, a complicare la mattina monteclarense della Mille Miglia. Attorno alle 11.30 tre automobili si sono scontrate rallentando ulteriormente il traffico già messo a dura prova a causa del passaggio della passerella di auto storiche. È successo in via Tre Innocenti, poco prima del bar Italia, dove un uomo di Calvisano alla guida di una Seat non si è accorto della fila di autoveicoli davanti a sé e ha centrato una Ford rimbalzata a sua volta contro una Volkswagen. Un semplice tamponamento, che in altri giorni non avrebbe fatto notizia, ma che ieri ha creato qualche problema logistico. Perchè la carovana di veicoli della Freccia Rossa è passata proprio da via Tre Innocenti. Per non bloccare tutto, due dei mezzi coinvolti nello schianto multiplo sono stati spostati rapidamente, e la Seat che ha causato tutto è stata fatta accostare a lato della strada. I RILIEVI sono stati effettuati dai carabinieri di Carpenedolo proprio mentre passavano i partecipanti alla corsa storica. È arrivata anche un’ambulanza, ma per fortuna le persone coinvolte non hanno riportato ferite. Sempre attorno alle 11 di ieri si è verificato un botto stradale anche a Leno, ma dalle conseguenze ben più serie per un 67enne residente in paese: l’uomo è rimasto ferito in modo importante in via San Martino del Carso a causa della collisione della sua auto con un’altra vettura. © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1