CHIUDI
CHIUDI

28.10.2020

Olanda: «Plausibile il salto di specie»

Sono stati uccisi. Non per farne pellicce, ma per evitare la diffusione di Covid-19. Nei Paesi Bassi, sono già oltre un milione i visoni e i loro cuccioli abbattuti in allevamenti focolaio dell'epidemia. Benno Bruggink dell'Autorità olandese per la sicurezza alimentare ha ribadito che non c’erano alternative. Il salto di specie dal visone all'uomo è «plausibile» secondo un rapporto pubblicato dal governo olandese sul suo sito istituzionale. Alle stesse conclusioni sono arrivate le autorità veterinarie danesi che nel «solco della massima precauzione», hanno varato dei piani di abbattimento. In entrambi i Paesi la road map verso la messa al bando degli allevamenti di visoni fissato nel 2024 potrebbe subire un’accelerazione. Anche in Spagna, e precisamente in Aragona sono stati soppressi mustelidi in allevamenti con casi di positività al Covid 19.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1