CHIUDI
CHIUDI

05.04.2020

Omr, catena solidale Boccata di ossigeno per Comune e Civile

Ruggero Ceriali guida l’Omr
Ruggero Ceriali guida l’Omr

Non si arresta la generosità spinta di solidarietà che sta sostenendo la rete sanitaria impegnata a fronteggiare l’emergenza Coronavirus. A Remedello spicca la doppia donazione di Ruggero Ceriali che con la famiglia guida la Omr spa. «L’industriale - conferma il sindaco Simone Ferrari -, ha devoluto 20 mila euro al Comune per dare risposte alle necessità sociali e sanitarie legate all’epidemia. Le risorse verranno impiegate per l’acquisto di mascherine e altro materiale di protezione». Il titolare della Omr, leader nella produzione di componenti in acciaio per l'industria dell'automotive ha staccato un assegno di 100 mila euro da destinare all’acquisto di macchinari da terapia intensiva. «È una donazione che vuole esprimere riconoscenza ai medici, agli infermieri e al personale sanitario che si sta prodigando per farci uscire da questa situazione», spiega Ruggero Ceriali che nei mesi scorsi aveva regalato un immobile al Comune. Si tratta dello stabile di via Ventura, che nel passato è stato anche sede della stazione dei carabinieri. L’edificio, disposto su due piani, ha una superficie di oltre 200 metri quadri, dispone di un cortile e sei garage. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Simone Ferrari, ne sta valutando la destinazione d’uso: l’ipotesi più plausibile, considerando che è apparsa nella comunicazione di donazione, è di ricavare all’interno il quartier generale della Polizia locale, in particolar modo se si considera che Remedello sta potenziando l’organico grazie anche agli accordi stipulati corn Visano e Acquafredda. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1