Polizia locale, forza in sinergia

Un patto per la sicurezza tra i vigili   di Roccafranca e Castelcovati
Un patto per la sicurezza tra i vigili di Roccafranca e Castelcovati

Il 2021 a Roccafranca debutta con una nuova gestione del servizio di Polizia locale. Il sindaco, Marco Franzelli, ha siglato una convenzione con il Comune di Castelcovati: consentirà di coinvolgere gli uomini in forza al comando del comune confinante per un potenziamento delle ore di servizio sul proprio territorio. Il progetto ha coinciso con la partenza di Andrea Vezzoli, l’unico agente di Polizia locale presente a oggi, che ha raggiunto la comunità di Pontoglio. Già nei giorni scorsi gli agenti di Castelcovati sono intervenuti per verifiche nei locali in tema di rispetto delle norme anti-Covid e in occasione di incidenti stradali. Non sono mancati, infine, richiami per la pessima abitudine, di troppi automobilisti, di lasciare le vetture in divieto o, peggio ancora, sui marciapiedi. Roccafranca, comunque, a breve potrà assumere anche un proprio agente di Polizia locale andando a rafforzare l’organico che ora comprende i due convenzionati con Castelcovati. L’attuale accordo prevede un servizio continuato dalle 7,30 alle 19 tutti i giorni, mentre l’orario di ricevimento è fissato il giovedì dalle 11 alle 12. A questo si aggiunge la disponibilità della Locale di poter accogliere i cittadini in altri giorni purché su appuntamento. Il sindaco di Roccafranca, Marco Franzelli, definisce il progetto «innovativo, perché è improntato a un concetto di dinamicità ed elasticità: perdiamo di fatto tante ore di servizio in ufficio, che lasciamo al comando di Castelcovati, per potere avere ore ’nette’ di attività sul territorio comunale. A questo si deve poi sommare la possibilità di inserire in pianta organica, nei prossimi mesi, un agente di Polizia Locale alle nostre dipendenze». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.MA.