la sfida

Sindaco di Montichiari per un giorno
L’iniziativa è già virale sui social

Il primo cittadino, Marco Togni: «Tutti a parole hanno le soluzioni giuste. Metteremo alla prova sul campo le loro idee». Aperte le candidature per governare per 24 ore la città
Il primo cittadino Marco Togni
Il primo cittadino Marco Togni
Il primo cittadino Marco Togni
Il primo cittadino Marco Togni

È già virale l’iniziativa «Sindaco per un giorno: vuoi farlo?», lanciata sui social da Marco Togni, primo cittadino di Montichiari. L’obiettivo è coinvolgere i cittadini nella vita istituzionale lavorando a fianco del sindaco per una giornata. «Tutti hanno in tasca una soluzione - spiega Marco Togni -. La più semplice, la più intelligente, la più ovvia, facile e risolutiva a cui gli altri ancora non sono arrivati. Il posto migliore dove diffonderla è la piazza virtuale dei social: non avendo la responsabilità di metterla effettivamente in pratica, rimarrà sempre la soluzione migliore. Quando i problemi riguardano la collettività è ancora più facile elargire consigli e criticare chi, invece, le decisioni le deve assumere davvero, senza i “sentito dire” ma basandosi su dati concreti». Tutti possono candidarsi. «Insieme al prescelto affronteremo le problematiche da risolvere: dato che la legge attribuisce a me la responsabilità, se le riterrò corrette le attuerò», annuncia Togni. «Chi assumerà l’incarico di primo cittadino per un giorno dovrà firmare un impegno scritto a non divulgare a terzi qualsiasi notizia o informazione appresa durante il suo breve mandato», precisa il sindaco. Chiunque potrà candidarsi semplicemente scrivendo il proprio nominativo in risposta al post pubblicato sulla pagina istituzionale Facebook di Togni.•. E.Cus.