CHIUDI
CHIUDI

05.08.2020

Provinciale 2, restyling per dare più sicurezza

L’asfalto appena posato lungo il tracciato della provinciale 2
L’asfalto appena posato lungo il tracciato della provinciale 2

Era una strada sciagurata, tante erano le buche e le sconnessioni presenti. Ora la ex provinciale 2 tornerà ad avere la dignità di una direttrice primaria di collegamento tra Roccafranca e Rudiano. In queste ore è in fase di ultimazione l’asfaltatura dei circa 1.500 metri che collegano le due comunità, dopo anni di degrado. Un intervento attesissimo, che viene a placare almeno in parte il malcontento di automobilisti e utenti deboli di una strada che li rende ancora più vulnerabili, per la mancanza di una pista ciclabile e per anni di incuria. La peculiarità dell’intervento è legato alla scelta di rimuovere, mediante fresatura, tutto il vecchio manto di asfalto e di non ricorrere a rattoppi o sovrapposizioni. I LAVORI sono stati assegnati con un bando alla Giudici spa: la spesa prevista è di circa 60 mila euro e consentirà di mettere mano anche alla via degli Sportivi con il rifacimento di tutta l’asfaltatura. Inoltre, l’importo permetterà di intervenire anche davanti alla scuola materna: in questo punto la strada sarà dotata di un nuovo dosso per limitare la velocità degli automobilisti di passaggio. Ma la sistemazione della provinciale 2 è soltanto all’inizio: il Comune di Rudiano, d’accordo con quello di Roccafranca, ha messo sul tavolo un progetto (ancora da finanziare) per ricavare una ciclabile: una risposta alla grande pericolosità di questa strada, stretta e comunque molto frequentata da ciclisti e pedoni. In attesa di trovare i fondi necessari, Rudiano ha fatto un altro passo sul fronte della viabilità sostenibile: ha messo in cantiere, con lavori in economia, la realizzazione di un altro spezzone di ciclabile a Ovest della provinciale, proprio di fronte al cimitero, concludendo così l’ultimo tratto ancora mancante per accedere al camposanto. •

M.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1