Pusher tradito dalla manovra azzardata

•• Tradito da una manovra azzardata. Il posto di blocco istituito dai carabinieri di Pontevico alle porte del paese è stato il capolinea di un pusher residente ad Alfianello. L’altra sera alla vista della pattuglia, il 41enne ha bruscamente invertito la direzione della sua Bmw serie 1. Una comportamento che ha insospettito i carabinieri della stazione di Pontevico. L’auto è stata così inseguita e fermata. La perquisizione personale e quella nell’abitazione dell’operaio hanno consentito ai carabinieri di sequestrare 26 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per confezionamento delle dosi. Ieri lo spacciatore è comparso davanti al Gip che ha convalidato l’arresto. Il processo per direttissima si è concluso con la condanna a 8 mesi di reclusione (pena sospesa) e mille euro di multa. •. V.Mor.