CHIUDI
CHIUDI

21.10.2020

Raid dei ladri nella scuola In 140 alunni costretti a saltare tre ore di lezione

I carabinieri indagano sul furto che ha bloccato  per tre ore la scuola
I carabinieri indagano sul furto che ha bloccato per tre ore la scuola

I ladri peggio del contagio. Il furto commesso nella scuola elementare di Offlaga ha costretto 140 bambini a perdere tre ore di lezione. Il raid ha costretto i responsabili del plesso che fa capo all’istituto comprensivo di Manerbio ad effettuare le operazioni di sanificazione. Gli alunni sono potuti tornare in classe solo alle 11. Stando alla prima ricostruzione dei carabinieri, una coppia di individui si è introdotta nell’edificio scolastico in via Fè d’Ostiani. COME ERA ACCADUTO di recente all’Istituto Pascal di Manerbio, i ladri si sono diretti nel laboratorio di informatica razziando due computer portatili, un timbratore e altri accessori elettronici. Poi, indisturbati, si sono dileguati a piedi imboccando la strada per Cignano: evidentemente avevano nascosto l’auto lontano dalla scuola. A scoprire il furto, ieri mattina, sono stati gli operatori scolastici che nel giro di qualche minuto hanno allertato i carabinieri della Compagnia di Verolanuova. I militari hanno effettuato un sopralluogo per raccogliere indizi, ma risalire agli autori del raid sarà molto complesso. I ladri prima di entrare in azione hanno «oscurato» con della vernice le telecamere di videosorveglianza puntate nella zona. Ieri mattina gli alunni arrivati all’ingresso dell’edificio scolastico accompagnati dai familiari sono stati rimandati a casa per permettere al personale scolastico di effettuare la sanificazione degli ambienti dopo l’irruzione dei ladri. Il protocollo sanitario prevede infatti la disinfezione dei locali scolastici «violati» da estranei. I GENITORI e gli alunni della scuola elementare hanno dovuto fare i conti con diversi disagi. Sono stati costretti a tornare a casa a affidare i propri figli a nonni o conoscenti in attesa che i bambini potessero tornare in aula. Per non parlare dei ragazzi delle due classi delle medie ospitate nel plesso delle elementari dall’inizio dell’anno per rispettare il distanziamento che sono stati trasferiti nella mensa in attesa che terminasse la sanificazione. La situazione è tornata alla normalità alle 11 quando gli alunni sono potuti tornare in aula.

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1