CHIUDI
CHIUDI

09.04.2020

Riti pasquali in streaming Il pellegrinaggio a Lourdes diventa un viaggio virtuale

Riti pasquali in diretta streaming per i fedeli di Montichiari
Riti pasquali in diretta streaming per i fedeli di Montichiari

La lontananza deve rafforzare la spiritualità delle celebrazioni. È il messaggio lanciato dalla Pasqua ai tempi del coronavirus. L’abate di Montichiari, monsignor Cesare Cancarini, che sta mostrando la propria vicinanza ai fedeli con messaggi whatsapp e con l’ausilio delle nuove tecnologie che diffondono momenti di preghiera, ha inviato ai fedeli il calendario delle celebrazioni via radio e Youtube. La liturgia potrà essere seguiti sui cinemagloria.it e abbaziamontichiari.it. In più, visto che questa Pasqua verrà vissuta da tutti nelle proprie abitazioni, monsignor Cancarini ha dettato una serie di gesti simbolici per coinvolgere la famiglia nello spirito pasquale. OGGI I FEDELI SONO invitati a preparare una brocca con catino, asciugamano e un pane (azzimo) magari fatto in casa, durante la preghiera. Domani, in occasione del memoriale del Venerdì santo che si potrà seguire in streeming o alla radio, si dovrà tenere vicino una croce o un’immagine di Gesù. La preghiera del Sabato santo dovrà essere accompagnata da una candela e dell’acqua. Infine in occasione della Domenica di Resurrezione l’abate invita tutti a indossare gli abiti della festa e prima del pranzo rivolgere un ringraziamento al Signore. Il pellegrinaggio Lourdes, annullato più di un mese fa, si svolgerà soltanto in maniera spirituale. I Silenziosi operai della Croce e il Centro volontari della sofferenza hanno deciso di mettersi lo stesso in cammino in modo virtuale. «Abbiamo deciso di assecondare – ha affermato don Luigi Garosio della segreteria del Pellegrinaggio - quelle che il nostro beato Fondatore Luigi Novarese chiamava “le cause seconde” e rinunciamo generosamente al pellegrinaggio. Consapevoli di ciò che esso avrebbe significato per noi in questo anno e che ha significato per 46 anni per tanti ammalati e pellegrini». «PORTEREMO nel nostro percorso liturgico le persone che ci hanno lasciato in questo frangente doloroso: sorella Maddalena e tanti altri, fra amici e conoscenti», ha voluto ricordare la responsabile dei Silenziosi operai della Croce a Montichiari sorella Nora. © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1