CHIUDI
CHIUDI

16.09.2020

Sballo al parchetto, game over

La marijuana sequestrata sabato sera a   Pavone dalla Polizia locale
La marijuana sequestrata sabato sera a Pavone dalla Polizia locale

Lo «sballo» del sabato sera è costato caro a otto ragazzini che si erano ritrovati al parco Don Bosco di Pavone Mella per scambiarsi la materia prima per uno spinello. La compagnia di giovani, cinque sono minorenni, sono stati sorpresi dalla Polizia locale che ha sequestrato 7 grammi di marijuana. Tutti i ragazzi che non abitano a Pavone, sono stati deferiti alla Prefettura. L’operazione è la punta dell’iceberg di una campagna di controlli mirati alla prevenzione del disagio giovanile e in particolare a contrastare il consumo di alcolici e stupefacenti tra i minorenni. In questo caso sono risultate decisive le segnalazioni inoltrate agli agenti dai residenti insospettiti dall’assidua e rumorosa presenza del gruppo di adolescenti nel parco frequentato anche in orario serale dalle famiglie. La Polizia locale ha iniziato a monitorare con discrezione l’area verde in attesa del momento giusto per intervenire. Momento arrivato appunto sabato sera quando gli amici si sono incontrati per scambiarsi marijuana e magari consumare insieme uno spinello. Soddisfatto del risultato dell’operazione della Polizia locale il sindaco Mariateresa Vivaldini. «Gli agenti stanno svolgendo un importante ruolo in chiave di prevenzione e repressione - osserva il primo cittadino -. In questo caso poi alla luce del coinvolgimento di minori, l’intervento assume anche un valore educativo. L’Amministrazione comunale e più in generale le istituzioni non possono permettersi di allentare la presa su questo fronte. Da parte nostra intendiamo proseguire il lavoro già intrapreso con campagne di sensibilizzazione e con gli incontri a sostegno della genitorialità». •

G.BAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1