CHIUDI
CHIUDI

08.07.2020

«Tartassati dalle
multe di giorno
disturbati dalla movida di notte»

I vigili? Per i residenti del centro escono solo per appioppare multe
I vigili? Per i residenti del centro escono solo per appioppare multe

Tartassati di giorno dalle multe, perseguitati di notte dagli eccessi della movida. Sono i due volti dell’estate «bestiale» dei residenti del centro di Manerbio, che puntano il dito contro la Polizia locale. Le loro perplessità sulla gestione dei controlli sono contenute in una lettera destinata al prefetto Attilio Visconti e all’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato. «Da qualche giorno si è registrata un’escalation di contravvenzioni nelle aree di sosta regolamentate dal disco orario - si legge nella missiva -. Non contestiamo le multe, anche se in questa fase delicata per tutte le famiglie così duramente colpite dal Covid servirebbe buonsenso da parte degli agenti. Vorremmo tuttavia che lo stesso rigore e la stessa inflessibilità fossero riservate alle orde di ragazzini che dallo sblocco del lockdown scorrazzano per il paese in sella a scooter con la marmitta truccata, inquinando l’aria e producendo rumori molesti. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Valerio Morabito
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1