CHIUDI
CHIUDI

13.02.2019

Dieci anni sulla breccia e una sede con i fiocchi

I volontari di Travagliato nella giornata inaugurale della nuova sede
I volontari di Travagliato nella giornata inaugurale della nuova sede

È arrivato un «regalo» davvero importante per festeggiare i primi 10 anni di attività del gruppo comunale di protezione civile di Travagliato: una nuova e bellissima sede che è stata inaugurata nel fine settimana appena trascorso nell’immobile comunale di via Lograto, condiviso con il gruppo alpini. «Ringraziamo l’amministrazione comunale per averci concesso questo nuovo spazio che, con i suoi oltre 300 metri quadrati, circa il triplo di quelli che avevamo a disposizione all’ex ospedale vantiniano, risponde appieno a tutte le nostre necessità e ci consente di ospitare tutte le nostre attrezzature», ha commentato Roberto Berardelli, coordinatore di un gruppo molto attivo e specializzato negli interventi post alluvione; un evento tutt’altro che raro a Travagliato come dimostra il nubifragio di qualche tempo fa. I VOLONTARI lavorano però anche ad altre preziose attività per la comunità: dalla rimozione della neve dai marciapiede per permettere l’accesso sicuro a scuole, casa di riposo, municipio e chiese alle lezioni sull’antincendio, il primo soccorso e il rischio idrogeologico che vengono proposte nelle scuole ma anche nel grande campo base che una volta l’anno viene allestito per gli studenti nell’area del polo fieristico sportivo comunale. Il nucleo di Travagliato collabora anche con quello di Gussago nella pulizia dei sentieri gussaghesi, e con quello di Bovezzo nelle attività di sensibilizzazione sul ruolo della protezione civile, ed è intervenuto dopo i terremoti dell’Emilia e dell’Abruzzo a sostegno alle popolazioni colpite portando derrate alimentari a San Giacomo delle Segnate e a Paganica. •

P.TE.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1