CHIUDI
CHIUDI

24.04.2019

Torna la «TravagliatoCavalli» e lo spettacolo colora il cielo

In cartellone anche le gare di attacchi di TravagliatoCavalliProve di lavoro «americane» per i cavalli della rassegna
In cartellone anche le gare di attacchi di TravagliatoCavalliProve di lavoro «americane» per i cavalli della rassegna

Il conto alla rovescia è terminato, e anticipata dal ritorno del maltempo che la accompagna spesso (si spera non questa volta), la quarantesima edizione della «TravagliatoCavalli», la più importante fiera equestre interamente all’aperto d’Italia, tornerà sulla scena da domani a domenica nella maxi area (da 250mila metri quadrati) fieristica e sportiva comunale. Organizzata dall’amministrazione comunale e dalla multiutility travagliatese Ast, con l’assistenza tecnica di Equiserv, porterà in passerella oltre 800 cavalli tra i più belli del mondo, che nell’arco di quattro giornate parteciperanno a oltre 200 gare ed eventi, e oltre 100 espositori italiani e stranieri, con un’offerta merceologica che spazierà dalle attrezzature ai prodotti tipici, dalle carrozze al giardinaggio, dalla casa alla vita all’aria aperta. Sarà anche una rassegna formato famiglia, e i bambini potranno dedicarsi a attività didattiche, giochi, e battesimi della sella con asini e ponies nel nuovissimo parco comunale che l’amministrazione locale ha realizzato proprio all’altezza del polo fieristico sportivo, e che sarà inaugurato nelle prossime ore in occasione del quarantesimo della manifestazione. GLI EVENTI collaterali? Non mancheranno la musica country e la line dance, gli spettacoli diurni e serali, e in particolare il Galà serale con cavalli e artisti di fama internazionale. Ma la novità assoluta novità di quest’anno sarà il debutto del Festival delle mongolfiere, che regalerà ai visitatori la possibilità di guardare la fiera dall’alto con voli liberi o vincolati. Grande spazio anche alla tavola, grazie alla varietà di food & beverage offerta dai quattro ristoranti che funzioneranno durante i 4 giorni di apertura. Questo è però soprattutto un evento del cavallo e per il cavallo, e grazie alla collaborazione della Federazione italiana sport equestri, quest’anno terranno banco una nuova formula di concorso ippico e il derby attacchi, oltre ai campionati italiani di horseball, mentre con «Mipafft» tornerà anche il circuito allevatoriale con le prove di salto in libertà, morfologia e obbedienza. In cartellone anche dimostrazioni di doma classica e il Western show nel Palacittà, e la quinta edizione del Festival del cavallo purosangue lusitano ad arricchire uno show iberico fatto di spettacoli, animazioni e gare riservate a questa antica razza portoghese e all’altrettanto antica razza andalusa. I cavalli maremmani e tolfetani porteranno a Travagliato la tradizione dei butteri della Maremma laziale, mentre i minorchini, i purosangue arabi e i murgesi arricchiranno il campionario. Non mancherà neppure la mascalcia, e i visitatori potranno provare a forgiare personalmente i ferri. •

Paolo Tedeschi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1