CHIUDI
CHIUDI

21.07.2019

Vandali nei parchi Il sindaco annuncia la tolleranza zero

Il sindaco Nicoletta Maestri
Il sindaco Nicoletta Maestri

Sull’escalation di atti vandalici commessi nei parchi di Calcinato il sindaco Nicoletta Maestri promette la tolleranza zero. «Nel Parco Più siano stati devastati giochi installati recentemente con investimenti consistenti - ricorda il primo cittadino - Se è vero che l’educazione non può essere imposta con un atto amministrativo è altrettanto vero che è nostro compito fare il più possibile per limitare, con lo strategico supporto delle forze dell’ordine comportamenti che compromettono l’utilizzo di spazi collettivi». Il primo passo dell’attività del Comune è stato intensificare i controlli della polizia Locale e dei volontari dell’associazione dei carabinieri in congedo. Verranno inoltre potenziata la rete di videosorveglianza nelle zone più vulnerabili. Il giro di vite nel controllo del territorio ha tra l’altro avuto come primo risultato allontanare gli spacciatori dai parchi e identificare e segnalare alla prefettura i consumatori di stupefacenti che si davano appuntamento nelle aree verdi urbane. «Convocheremo i genitori degli adolescenti segnalati per comportamenti incivili - osserva Nicoletta Maestri -, perchè è necessaria un’assunzione collettiva di responsabilità. Puntiamo in chiave di prevenzione anche sui progetti contro il disagio minorile, sull’animazione estiva per i ragazzi e la creazione di una rete, più ampia e condivisa possibile, per contrastare microcriminalità e bullismo. Invitiamo i cittadini a segnalare alla polizia Locale o ai carabinieri situazioni a rischio e atti vandalici». •

F.MAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1