FURTO FALLITO

Verolavecchia: tentano di far saltare il bancomat, ma le sirene li mettono in fuga

di Simona Duci
Sventato il colpo al Credito cooperativo. I carabinieri hanno trovato l'ordigno inesploso, che è stato fatto brillare
Il bancomat di Verolavecchia divelto
Il bancomat di Verolavecchia divelto
Il bancomat di Verolavecchia divelto
Il bancomat di Verolavecchia divelto

Assalto al bancomat fallito per i ladri che nella notte di mercoledì, hanno cercato invano di trafugare il denaro del Credito cooperativo di Brescia a Verolavecchia.

Dopo aver collegato un dispositivo al bancomat in piazza Giuseppe Verdi, a causa di un imprevisto i malintenzionati hanno infatti dovuto abbandonare il campo prima del dovuto. Le sirene dei carabinieri della compagnia di Verolanuova, il radiomobile e i colleghi della stazione di Quinzano d'Oglio hanno fatto da deterrente al colpo. I ladri oramai scoperti sono fuggiti a gambe levate prima di essere acciuffati.

Arrivati sul posto i militari hanno ritrovato però l’ordigno inesploso, che una volta essere stato spostato per metter in sicurezza lo stabile dai carabinieri artificieri antisabotaggio di Milano e i Vigili del Fuoco volontari di Verolanuova, è stato fatto brillare in una cava di zona. Si cercano ora i responsabili.