CHIUDI
CHIUDI

19.10.2020

Viabilità di Carpenedolo Il restyling ora raddoppia

Una delle vie oggetto di restyling
Una delle vie oggetto di restyling

Restyling di via Pozzi e via XX Settembre. Nell’ultima seduta della Giunta, l’esecutivo di Carpenedolo guidato dal sindaco Stefano Tramonti, ha dato il via libera al progetto preliminare dei lavori di manutenzione straordinaria delle due strade del paese della Bassa. L’opera complessiva costerà 130 mila euro. SI TRATTA di un finanziamento ottenuto in seguito all’approvazione della legge di Regione Lombardia del 4 maggio 2020 «Interventi per la ripresa economica», con la quale sono stati assegnati 400 milioni di euro agli enti locali per la realizzazione di opere pubbliche. In sostanza gli ambiti di intervento dei lavori riguarderanno, come è riportato nella documentazione progettuale, «parte dell’asse viario definito dalla via Pozzi intersezione via XX Settembre, ricomprese da via Meli da un lato e la perpendicolare via Garibaldi dall’altro, all’esterno della lottizzazione denominata «deposito Apam», e appena esterna alla prosecuzione del quartiere storico della «via grande», che si trova nella zona sud del centro abitato di Carpenedolo». IN SINTESI IL RESTYLING prevede una complessiva riqualificazione urbana, ovvero le sistemazioni dei marciapiedi e delle strade ormai usurate da diversi anni. © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1