Al Civile il primo trapianto di rene da donatore vivente

L’ingresso dell’ospedale
L’ingresso dell’ospedale

È stato effettuato agli Spedali civili il primo trapianto di rene da vivente. L’equipe multidisciplinare, composta da chirurghi della Chirurgia Generale ad indirizzo vascolare e medici della Nefrologia, ha effettuato l’intervento il 13 gennaio 2021. Il decorso post operatorio della persona trapiantata viene definito nella norma e la persona «donatrice» è stata dimessa. «Questo risultato, che conferma il ruolo di eccellenza della Asst Spedali Civili, nel panorama nazionale ed internazionale, ci rende orgogliosi ed è frutto dell’impegno e della riconosciuta professionalità rappresentata dagli operatori dell’azienda» spiega in una nota la Direzione degli Spedali civili.