LA VISITA A BRESCIAOGGI

Carabinieri, il saluto del colonnello Iemma: «Brescia provincia forte e compatta»

Dall'impegno profuso nelle indagini «su gravi fatti di sangue, che hanno portato in tutti i casi ad assicurare i responsabili alla giustizia», a quello delle stazioni per garantire, tra l'altro «prossimità, rassicurazione».

Il colonnello Gabriele Iemma, comandante provinciale dell'Arma, nei prossimi giorni lascerà Brescia, dopo tre anni e mezzo. Oggi è stato in redazione a Bresciaoggi per un saluto al vice direttore Alberto Bollis e ai redattori e per una visita al giornale.

«Ricordo anche - ha aggiunto - le indagini di assoluto valore del nucleo investigativo del comando provinciale che hanno portato anche a ingenti sequestri patrimoniali». Sull'esperienza bresciana, ha detto: «Una provincia forte e compatta, mi porterò dentro questi tre anni e mezzo».