Covid, contagi in risalita. Isolamenti sopra i 500

La pandemia in queste ore pare aver dato un colpo di coda, con un aumento del 50 per cento dei casi in una settimana. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi (la maggior parte dovuti alla variante Delta) sono stati 53 con prevalenza della fascia di età tra i 18 e i 24 anni (17) e degli under 18 (dodici casi). Sono stati due i nuovi ricoveri mentre in totale tra Spedali Civili, Garda e Poliambulanza sono 27 i pazienti seguiti in reparto e tre in terapia intensiva. Gli isolamenti domiciliari salgono sopra quota 500 (sono 510) come non accadeva da fine maggio. Con 38.602 tamponi effettuati, sono invece 661 i nuovi positivi in Lombardia con il tasso di positività in leggero calo all’1.7% (martedì 1.8%). Aumentano i ricoveri sia in terapia intensiva (+1, 30) che negli altri reparti (+12, 206). I nuovi decessi sono 3 per un totale complessivo di 33.822 morti in regione dall’inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 209 i nuovi casi nella città metropolitana di Milano, di cui 111 a Milano città, 126 a Varese, 53 a Brescia, 50 a Monza e Brianza, 40 a Mantova, 35 a Bergamo e Como, 30 a Cremona, 19 a Pavia, 10 a Lodi, 8 a Sondrio e 2 a Lecco. Numeri che tengono con il fiato sospeso anche in previsione della fine dell’estate e della ripresa delle attività scolastiche. In questo senso l’impegno della Lombardia per il potenziamento della campagna vaccinale anche in agosto potrebbe prevenire nuovi e più pesanti problemi proprio con il ritorno dalle vacanze e la ripresa delle attività.•.

Giuseppe Spatola

Suggerimenti