il caso

Derattizzazione necessaria, a Brescia chiude il parco Ducos 2

Dal 9 al 19 agosto accesso interdetto, anche attraverso il tunnel di collegamento con il Ducos 1. Lo comunica il Comune di Brescia
Un roditore «immortalato» nel parco nel reportage postato su Facebook da Carlo Andreoli
Un roditore «immortalato» nel parco nel reportage postato su Facebook da Carlo Andreoli
Un roditore «immortalato» nel parco nel reportage postato su Facebook da Carlo Andreoli
Un roditore «immortalato» nel parco nel reportage postato su Facebook da Carlo Andreoli

 

Il problema - come denunciato da Bresciaoggi - era evidente, e così la Loggia corre ai ripari. Dal 9 al 19 agosto, comunica il Comune di Brescia,  il parco Ducos 2 resterà chiuso per portare a termine una diffusa operazione di derattizzazione. In queste ultime settimane, infatti, è stata segnalata una maggiore presenza di roditori all’interno dell’area, probabilmente attirati dalla presenza di acqua, diventata meno reperibile altrove a causa della siccità, e di cibo, che alcuni cittadini, nonostante il divieto, distribuiscono alle papere che abitano lo stagno. Le normali trappole sempre presenti nel parco  non bastano più, perciò si è resa  necessaria un’azione risolutiva e specifica.  Saranno effettuati interventi a tappeto con le esche e saranno sigillate le tane con una schiuma apposita. Per evitare ogni accesso al parco, sarà chiuso il tunnel di collegamento con il parco Ducos 1 e saranno posati cartelli informativi in prossimità degli ingressi. 

Leggi anche
Topi in via Sostegno, Aprica: "Operatori intervenuti subito per ripristinare l'igiene"