L'EVENTO

Expo Dubai: Fontana, imprese lombarde hanno grande opportunità

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana
Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana

"Vogliamo dare la possibilità alle piccole e medie aziende italiane di presentarsi al mondo con il progetto Innovation House". Lo dice il governatore della Lombardia Attilio Fontana a margine della presentazione di un'iniziativa promossa dalla Fondazione Politecnico per creare uno spazio fuori Expo a Dubai. "Ogni settimana ci saranno decine di approfondimenti tematici, presentiamo tutto ciò che la Lombardia ha da offrire e che attiene all'innovazione e alla tecnologia, ma daremo anche la possibilità di presentare attività legate al turismo, alla sostenibilità, al turismo. Presenteremo anche iniziative legate ai grandi eventi e soprattutto quella alle Olimpiadi che presenteremo nel febbraio del prossimo anno, insieme al Veneto".

Andrea Sianesi, Presidente della Fondazione Politecnico, presentando l'iniziativa del Politecnico di Milano in partnership con la Regione Lombardia, nel fuori Expo a Dubai ha sottolineato che la presenza di Fontana "ha un valore emblematico e ci inorgoglisce dell'attenzione che le istituzioni pongono al legame tra Italia ed Emirati Arabi".

Il governatore Fontana ha continuato dicendo: "La Lombardia è il principale partner economico degli Emirati Arabi, sopratutto nel settore dell'export, il 90% del fatturato che si aggira intorno al miliardo e mezzo annuale, è nell'esportazione. Con questa iniziativa puntiamo a migliorare questa relazione tra Italia ed Emirati, dove presederemo al mondo le nostre eccellenze".

Presente all'inaugurazione di Innovation House anche l'ambasciatore italiano negli Emirati Arabi Nicola Lener che ha sottolineato come Italia ed Emirati Arabi abbiano un fortissimo legale e questa iniziativa apre una ulteriore importante prospettiva a questa collaborazione nel settore dell'innovazione, dalla smart-mobility all'alta tecnologia. Tra i partecipanti anche le associazioni italiane a Dubai. Il Presidente dell'Italian Business Council di Dubai, Thomas Paoletti, ha commentato: "Noi riceviamo volentieri iniziative che arrivano dall'Italia e possiamo fare da punto di contatto e collegamento con le aziende italiane che si affacciano qui con le istituzioni emiratine e in particolare modo con la Camera di Commercio di Dubai, pertanto siamo favorevoli ad iniziative come questa".

Christian Rizzi, sottosegretario ai rapporti con le delegazioni internazionali di Regione Lombardia ha detto: "Abbiamo dato una vetrina internazionale per le nostre aziende lombarde con Innovation House nella cornice di Dubai Marina". Gianluca Marano, amministratore delegato di SVA, che si occupera' di organizzare gli incontri tra le aziende italiane e gli operatori locali, commenta: "Mi fa davvero piacere costatare che si sia posto l'accento sul concetto di internazionalizzazione".

Mohammad BinHendi, rappresentante di una delle imprese emiratine partecipanti al progetto, ha sottolineato di essere contento di un progetto come questo che aiuta le imprese emiratine a sviluppare le proprie relazioni economiche con un paese che esporta la bellezza nel mondo come l'Italia".