Già messo «al sicuro» il 18% degli over 80

•• Oltre 1.100 vaccinati nel territorio di competenza dell’Asst Valcamonica, pari al 18% della popolazione over 80 del comprensorio. «Non posso che dirmi soddisfatto di questi dati - dice il consigliere regionale camuno della Lega Francesco Ghiroldi - si tratta di un importante passo verso il contrasto della pandemia da Covid-19». Il personale medico-sanitario sta applicando le indicazioni fornite da Guido Bertolaso, coordinatore del piano vaccinale in Lombardia: la nuova strategia di somministrazione di pone l’obiettivo di somministrare le dosi a oltre 24 mila residenti nei comuni della nuova «zona arancio». L’obiettivo è di creare un cordone sanitario a difesa delle zone più colpite dalla pandemia, dilazionando l’attività relativa alla seconda dose e cercando di coprire con la prima fase quanti più cittadini possibile in breve tempo. Asst e Ats del territorio, con i medici ospedalieri e i medici di medicina generale, gli operatori sanitari a vari livelli, gli infermieri - ricorda Ghiroldi - stanno lavorando incessantemente nell’ottica di contenere al massimo un’emergenza sanitaria che non sembra conoscere sosta•. © RIPRODUZIONE RISERVATA