Green pass in farmacia «Richiesta elevata anche nel Bresciano»

L’interno di una farmacia  dove viene stampato il Green pass FOTO ANSA
L’interno di una farmacia dove viene stampato il Green pass FOTO ANSA
L’interno di una farmacia  dove viene stampato il Green pass FOTO ANSA
L’interno di una farmacia dove viene stampato il Green pass FOTO ANSA

Dalle ricette elettroniche ai tamponi, fino al vaccino. La farmacia è sempre più punto di riferimento per la comunità, situata a pochi passi da casa e non a decine di chilometri come ambulatori o strutture ospedaliere. Senza contare il rapporto di fiducia che si instaura tra cittadino e farmacista. Brescia non fa eccezione e in attesa che le somministrazioni delle dosi anti Covid prendano il via anche nelle due farmacie individuate da Regione Lombardia - la Fiorentini di via Armando Diaz 12/D in città e la Botturi a Paderno Franciacorta, in via Padre Marcolini 5 - le giornate, già intese, si caricano di un ulteriore servizio: la stampa del Green pass.

«La richiesta anche da noi, come nel resto d’Italia, è abbastanza numerosa», conferma Clara Mottinelli, presidente di Federfarma Brescia. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Paola Buizza

Suggerimenti