I DATI

Italia, in Lombardia il maggior numero di contagi: scendono però i ricoveri

Cala ma solo di 10 unità il numero dei ricoverati in terapia intensiva in Lombardia
Cala ma solo di 10 unità il numero dei ricoverati in terapia intensiva in Lombardia

Lombardia

La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (2.302), seguita dalla Campania (1.854), poi Lazio, Puglia e Piemonte.

Con 41.303 tamponi eseguiti, la percentuale dei casi rispetto agli esami eseguiti è inferiore al 5,6% (ieri era 5,4 e l'altro ieri 5,2). A Brescia 367 nuovi casi.

Continua la diminuzione dei ricoveri che in terapia intensiva sono 814, dieci meno di ieri, e negli altri reparti scendono sotto quota seimila, ovvero 5896 (-163). Settantasette le vittime: da inizio epidemia 31.753.

Per quanto riguarda le altre province, a Milano sono stati segnalati 734 contagi, a Bergamo 244, a Monza 203, a Mantova 132, a Pavia 127, a Varese 112, a Como 107, a Cremona 80, a Sondrio 69, a Lecco 58 e a Lodi 26.

Italia

Sono 15.746 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri erano stati 17.567) a fronte di 253.100 tamponi effettuati su un totale di 53.054.866 da inizio emergenza.

Ecco i dati del  bollettino del Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore di Sanità di oggi. I decessi sono stati 331 i decessi (ieri 344): totale vittime da inizio pandemia 114.254. Attualmente i positivi sono 533.005 (-80), 502.169 le persone in isolamento domiciliare.

I ricoverati in ospedale con sintomi sono 27.251 di cui 3.585 in terapia intensiva. 

Suggerimenti