la pandemia

Covid, a Brescia in 7 giorni raddoppiati i ricoveri

di Giuseppe Spatola
Il trend mensile si è impennato negli ultimi giorni tra Ospedale Civile, Asst Garda e Gruppo San Donato

La pandemia prosegue la sua corsa e alimenta con altri 80 positivi la quarta ondata bresciana. Dati che gonfiano l’incidenza fino a 102,8 casi ogni 100 mila abitanti con 183 positivi medi al giorno nell’ultima settimana, 84 in 14 giorni. Nell’ultimo giorno in provincia si è tornati anche a contare un nuovo decesso (una donna di 88 anni residente a Lumezzane) che porta i morti da Covid nel territorio di Ats Brescia a 4.115. Ma a preoccupare è il numero dei ricoveri, quasi raddoppiato da inizio mese (mediamente se ne contavano una cinquantina) e arrivato a 73 pazienti agli Spedali Civili, 16 agli Istituti ospedalieri Bresciani del Gruppo San Donato più cinque all’Asst Garda. Rimangono invece costanti i ricoverati in terapia intensiva che sono rimasti otto, più che triplicati da inizio del mese ma costanti nell’ultima settimana. La fascia di età più colpita rimane quella tra i 25-49 anni (27 casi) seguita dagli under 18 (22). Sono 662 i nuovi casi di Covid in Lombardia a fronte di 41. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola