l'esame

Maturità, seconda giornata

 

È iniziata stamane alle 8,30 la seconda prova degli esami di maturità. È stata diversa per ciascun indirizzo e ha  riguardato una disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi. Quest’anno la prova è stata predisposta dai singoli istituti, che possono così tenere conto di quanto effettivamente svolto dai ragazzi durante l’anno scolastico, anche in considerazione dell’emergenza pandemica. La durata della seconda prova scritta cambia da indirizzo a indirizzo; si va dalla prova in un unico giorno, con durata in genere di 6 ore (ma ci sono quadri di riferimento che possono prevedere anche una durata di 4 ore o una, massima, di 8 ore), alla prova dei licei artistici che dura 3 giorni (6 ore al giorno).

La prova si è svolta in forma scritta, grafica o scritto-grafica, pratica, compositivo/esecutiva musicale e coreutica. Ieri i docenti che insegnano la disciplina oggetto del secondo scritto, e che fanno parte delle commissioni d’esame di ciascuna scuola, hanno elaborato tre proposte di tracce sulla base delle informazioni contenute nei documenti predisposti dai Consigli di classe. Tra queste proposte è stata sorteggiata stamani la traccia che è stata svolta da tutte le classi coinvolte.

A questa seconda prova si possono ottenere fino a 10 punti. Per la correzione sono state fornite delle griglie di valutazione ai docenti.

Ed ecco tutte le materie che oggi hanno  affrontatoi 520 mila maturandi nel secondo scritto.

Liceo classico: latino

Liceo scientifico: matematica

Liceo linguistico: Lingua e cultura straniera

Liceo artistico: diverso a seconda dell’indirizzo

Liceo Scienze umane: scienze umane

Liceo Scienze umane opzione economico sociale: diritto ed economia politica

Liceo musicale e coreutico: teoria, analisi e composizione

Istituti tecnici: -amministrazione, finanza e marketing: economia aziendale; -relazioni internazionali per il marketing: economia aziendale e geo-politica; -meccanica, meccatronica ed energia: impianti energetici, disegno e progettazione; -indirizzo turistico: discipline turistiche e aziendali; -trasporti e logistica: logistica; -elettronica ed elettrotecnica: elettronica ed elettrotecnica; -informatica e telecomunicazioni: informatica e sistemi e reti; -agrario: trasformazione dei prodotti; -moda: ideazione e progettazione prodotti; -grafica e comunicazione: progettazione multimediale

Istituti professionali: -agricoltura: economia agraria e dello sviluppo territoriale; -servizi socio sanitari: igiene e cultura medico-sanitaria; -alberghiero/ enogastronomia: scienza e cultura dell’alimentazione; -accoglienza turistica: diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva; -servizi commerciali: tecniche professionali dei servizi commerciali