Nella sesta notte
d’IncANTo è l'ora
delle voci maschili

di Claudio Andrizzi
Enrico RuggeriI Tiromancino hanno già confermato la loro partecipazione
Enrico RuggeriI Tiromancino hanno già confermato la loro partecipazione
Enrico RuggeriI Tiromancino hanno già confermato la loro partecipazione
Enrico RuggeriI Tiromancino hanno già confermato la loro partecipazione

Donne IncANTo cambia genere: dopo cinque edizioni declinate esclusivamente al femminile, il concertone bresciano che ogni anno raccoglie fondi per l’Associazione Italiana per la lotta contro i Tumori spiazza le aspettative ed annuncia una versione tutta al maschile. L’appuntamento è fissato per il prossimo 7 maggio al Pala Banco di Brescia, ma questa volta a calcare il palco saranno solo uomini: ed il cast si preannuncia già di prim’ordine.

FRA GLI ARTISTI che hanno già confermato la propria partecipazione (a titolo rigorosamente non oneroso) spiccano i nomi di Gianluca Grignani, di Umberto Tozzi, dei Tiromancino. Sarà della partita anche Francesco Gabbani, vincitore fra le nuove proposte di Sanremo 2016 con il tormentone «Amen»: e direttamente dall’ultima edizione del festival arriveranno anche Enrico Ruggeri, che ha ottenuto grande successo fra i big con la sua «Il primo amore non si scorda mai», ed Ermal Meta, anche lui in gara fra i giovani. Ma il cartellone sicuramente riserverà nuove sorprese nelle prossime settimane.

Di certo c’è che fin d’ora il maxi-concerto sembra destinato a raccogliere grandi consensi, sull’onda di un’eredità sicuramente importante che, in cinque anni di attività, ha visto «Donne IncANTo» diventare uno degli appuntamenti più originali e particolari del panorama musicale nazionale: un evento tra musica e solidarietà, esclusivamente al femminile e per altro completamente «made in Brescia» che nel tempo ha potuto contare sull’appoggio e la partecipazione di artiste come Malika Ayane, Irene Grandi, Patty Pravo, Ornella Vanoni e molte altre ancora.

L’impostazione cambierà quindi, ma non l’obbiettivo finale: che rimarrà naturalmente quello di raccogliere fondi per una delle più importanti realtà no profit italiane attive nel campo dell’assistenza specialistica domiciliare, ai malati di tumore oltre che in quello della prevenzione oncologica. L’intero incasso sarà quindi devoluto come sempre alla Fondazione Ant, che ogni giorno si occupa di assistere gratuitamente circa 4000 malati direttamente nelle loro case.

«Uomini IncANTo», come è già stata ribattezzata la maratona del 7 maggio, verrà realizzata come sempre da Music Association, l’associazione conosciuta ormai da anni per l’organizzazione del Festival di Ghedi che dal 2011 ha affiancato l’Ant per il lancio di questo grande appuntamento benefico. E come da tradizione, la serata verrà anche quest’anno trasmessa in diretta da Radio Italia Solo Musica Italiana, fin dall’inizio media partner ufficiale.

Per il momento resta solo da dire che lo show avrà inizio alle 20 e che i biglietti si potranno acquistare a partire da 13 euro sul portale di Ticketone e nelle rivendite autorizzate: la sede della Fondazione Ant di Brescia è a disposizione per ulteriori informazioni al numero telefonico 030-3099423.