CHIUDI
CHIUDI

29.11.2020 Tags: Brescia

A scuola con rientri distanziati

È sempre più probabile l’ipotesi che il 7 gennaio gli studenti delle superiori tornino in classe. Gli ingressi saranno scaglionati alle 8 e alle 10 come detto dall’Agenzia Tpl di Brescia per cui l’ingresso unico e la didattica in presenza per tutti sarà impossibile. I pullman extraurbani non sarebbero in grado di portare tutti, e sarebbe il caos. «In assenza di impegni precisi per le risorse – ripete il presidente Claudio Bragaglio in un comunicato diffuso ieri – l’Agenzia è costretta a operare tagli di servizio corrispondenti ai mancati introiti, nell’ordine di milioni di bus/chilometro». Mancano 5 milioni dal Comune e 2,5 dalla Provincia.•> PAG 13

VARONE
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1