CHIUDI
CHIUDI

26.05.2020 Tags: Brescia

Alta velocità ferroviaria il tunnel resta in stand by

L’accesso alla galleria lunga oltre 7 chilometri a Campagna di LonatoNell’area cantieri prenderà forma un villaggio di prefabbricati dove alloggeranno i lavoratoriNei prossimi giorni saranno avviati i carotaggi sui terreni degli scavi
L’accesso alla galleria lunga oltre 7 chilometri a Campagna di LonatoNell’area cantieri prenderà forma un villaggio di prefabbricati dove alloggeranno i lavoratoriNei prossimi giorni saranno avviati i carotaggi sui terreni degli scavi

Complice le giornate di sole e l’allentamento delle misure di sicurezza a lungo adottate per contenere il contagio da Conid-19, capita sempre più spesso che le persone di passaggio in sella alla bicicletta o a piedi, si fermino sul cavalcavia fra Lonato e la frazione Campagna, luogo stratetico per gettare uno sguardo panoramico sulla grande area di cantiere in cui proseguono a ritmo serrato i lavori del Consorzio Cepav Due per la realizzazione del primo lotto della tratta Brescia-Verona della nuova linea ferroviaria ad alta velocità, segnalati da vistosi cartelli e delimitati dalle reti rosse di ordinanza. È questa la zona da dove partirà la lunga galleria che sbucherà a Desenzano, qualche centinaia di metri oltre la località Lavagnone, in affiancamento all’A4, dopo aver percorso 7 chilometri e 371 metri. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Flavio Marcolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1