CHIUDI
CHIUDI

17.06.2019

Auto in fiamme
e il rogo innesca
un «domino»

Non è stato un incidente stradale e nemmeno un atto vandalico. Pare che l'auto andata a fuoco ieri pomeriggio verso le 17 in via Boves, coinvolgendo altre vetture parcheggiate nei dintorni, sia bruciata per cause tecniche. Problema meccanico? Elettrico? Saranno i Vigili del Fuoco, intervenuti per spegnere le fiamme, ad accertarlo. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma lo scheletro grigio e polveroso della Smart sulla strada, non lascia dubbi sulla violenza delle fiamme.

 

IMPREVISTO amaro per la conducente della city car, ma anche per i proprietari degli altri quattro mezzi parcheggiati: un furgoncino e un’auto completamente distrutte, le restanti due auto danneggiate. I Vigili del Fuoco hanno fatto sapere che la conducente della Smart si sarebbe fermata non appena l'auto ha preso fuoco, riuscendo a mettersi in salvo e a dare l'allarme. Dalla centrale operativa di via Scuole è partita immediatamente la squadra di pompieri alla volta di via Boves, nella zona di via Lamarmora, dalla quale si è in pochi minuti levata alta nel cielo una colonna di fumo nero che ha attirato l’attenzione dei cittadini e dei tanti partecipanti al torneo di tennis in carrozzina Camozzi Open in quegli attimi in corso al centro tennis, poco distante dal luogo dell’incendio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Paola Buizza
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1