CHIUDI
CHIUDI

09.08.2020 Tags: Brescia

Brescia, calano i nuovi casi Ora obiettivo «quota zero»

Sono soltanto 5 secondo il report quotidiano di Regione Lombardia (3 per quello di Ats) i nuovi casi di Coronavirus per la giornata di ieri. Un numero esiguo che permette di tornare a vedere da vicino l’obiettivo «quota zero» in una provincia che ha contato il primo caso positivo da Covid ormai lo scorso 24 febbraio. Da allora sono passati ben 168 giorni e i positivi in provincia di Brescia sono stati 15857 (Asst Valcamonica compresa), mentre le vittime 2732. Il dato dei decessi invece prosegue a zero: nessun morto in provincia dall’inizio del mese (5 a luglio e 21 a giugno, per Ats Brescia). Un trend che fa ben sperare, mentre per quello che riguarda i nuovi contagi (sempre secondo i dati di viale Duca degli Abruzzi) dall’inizio del mese si contano 56 nuovi positivi in 8 giorni (nei 31 giorni di luglio erano stati 271): anche per questo aspetto dunque c’è una diminuzione. Si attende dunque soltanto il giorno in cui si potrà dire «nessun nuovo caso a Brescia», anche se ovviamente il consiglio è quello di restare sempre in guardia, visto la battaglia contro il Covid non è ancora vinta. Infine, da registrare anche il calo degli isolamenti a casa, ora 181. Dando poi uno sguardo al resto della Lombardia, i casi nuovi registrati ieri sono stati 78 (68 venerdì, 118 giovedì) con 3 decessi. Stabile il numero delle persone ancora ricoverate in terapia intensiva, 9, mentre in totale le persone ricoverate con sintomi passano da 170 a 162. La regione italiana che in questo momento ha il minor numero di persone positive è la Val d’Aosta: soltanto 19, di cui 5 all’ospedale. Per fare un paragone, la Lombardia è invece la regione che in questo momento conta il maggior numero di positivi: sono 5547. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.MAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1