CHIUDI
CHIUDI

22.05.2020 Tags: Brescia

Brescia e l’epidemia

Tutti i Comuni delle province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza: sono quelli destinatari del fondo da 200 milioni previsto dal «Decreto Rilancio» per le zone particolarmente colpite dall’epidemia da Coronavirus dopo la correzione del testo pubblicato nell’ultima Gazzetta Ufficiale del 20 maggio. Nella prima versione, pubblicata in Gazzetta il giorno precedente, al Fondo potevano accedere anche i Comuni dichiarati «zona rossa» per almeno 30 giorni sia con provvedimenti nazionali sia regionali.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1