CHIUDI
CHIUDI

27.11.2020 Tags: Brescia

Brescia e l’epidemia

Non solo il rischio del contagio. Gli operatori della sanità devono fare i conti anche con quello che la lotta al Covid-19 lascerà loro in eredità. «Esposizione a situazioni altamente stressanti, turni massacranti, la preoccupazione di contrarre l’infezione o di trasmetterla ai propri familiari, la mancanza di supporto adeguato nell'ambiente di lavoro e di trattamenti efficaci» spiega il segretario nazionale della Ugl Sanità, Gianluca Giuliano. «Per questo chiediamo la creazione di centri di ascolto e supporto psicologico».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1