CHIUDI
CHIUDI

02.04.2020 Tags: Brescia

Brescia trattiene il fiato: la luce è fioca ma è accesa

Giuseppe Spatola Sono 192 i nuovi contagi segnalati in provincia di Brescia, 28 in più rispetto a martedì mentre i decessi sono 47 in più. Numeri in lieve crescita ma senza più picchi. Le persone che risultano dimesse dagli ospedali sono 3.473 alle 17 di ieri: in totale i positivi bresciani sono 7801 mentre i deceduti salgono a 1327. A Brescia città i contagiati sono 1304 e i morti 221. Stesso rallentamento della curva registrato in Vallecamonica dove i contagiati totali sono 745 e i morti salgono a 79 con 8 croci in più in tutta la Valle. Il tutto per un totale di contagi bresciani che sale a 8546, mentre si piangono 1406 persone dall’inizio della pandemia. Un trend confermato se si scorrono i numeri degli ultimi sette giorni di marzo con 1810 positivi, che erano stati 2394 della settimana precedente e 2220 quella ancora prima. In Lombardia ci sono 44.773 casi positivi, +1.565, e i deceduti risultati positivi al coronavirus sono 7.593, +394 rispetto a martedì. Continuano a essere ricoverate 11.927 persone, +44: in terapia intensiva 1.342, +18, mentre i dimessi sono 530, in linea con i giorni scorsi. «L'unica strada sicura oggi è quella dell'ossigeno, per questo anche sul territorio stiamo facendo il massimo degli sforzi per moltiplicare la possibilità di avere bombole a domicilio. Nella Bergamasca siamo passati da 700 bombole a 20mila», così ha detto l'assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, parlando dell'emergenza Coronavirus. L'assessore ha sottolineato «la serietà e assoluta scientificità anche dell'approccio» della Regione sui farmaci sperimentati contro il Coronavirus, «in Regione Lombardia ogni passo che si fa ha una valutazione scientifica ponderata, anche lì dove c'è da fare una sperimentazione». INTANTO NEL RESTO della regione supera ormai i 9mila il numero dei positivi nella provincia di Bergamo, vero epicentro dell’emergenza Coronavirus: la provincia ha raggiunto quota 9.039, con un incremento di 236; Brescia ha un totale di 8.598 positivi, + 231 rispetto a ieri; Cremona registra 3.941, (+ 72). Importante anche il numero della provincia di Monza-Brianza con un totale di 2.543, (+ 81). Pavia ha 2.180 positivi, (+ 47); Lodi 1.157 (+ 41). Secondo Gallera si conferma la «tendenza complessivamente positiva». La luce è fioca, ma è stata accesa. • Giuseppe.spatola@bresciaoggi.it

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1