CHIUDI
CHIUDI

21.08.2019

Caduta sabato in
bicicletta. Si è spenta
in Poliambulanza

La strada tra Rezzato e Virle che è stata teatro del tragico incidente in bicicletta
La strada tra Rezzato e Virle che è stata teatro del tragico incidente in bicicletta

È morta ieri notte alla Poliambulanza Nicoletta Francesconi. Era caduta in bici a Rezzato sabato mattina, poco prima di mezzogiorno, mentre scendeva da una discesa abbastanza ripida, in compagnia del marito. Cadendo aveva preso una gran botta alla testa. Un trauma cranico che si è dimostrato fatale a distanza di due giorni dall’accaduto, giorni e notti trascorsi in un letto del policlinico di via Bissolati. Le condizioni di Nicoletta Francesconi al momento non sembravano così disperate. Era stata trasportata al pronto soccorso dopo l’allarme lanciato dal marito che pedalava a pochi metri da lei lungo via Marmi in direzione di Virle Treponti. Non pareva in pericolo di vita, invece la situazione è precipitata nelle ultime ore. CINQUANTOTTO ANNI, la dottoressa Francesconi era originaria del Veneto, di Portogruaro, ma viveva in provincia di Cremona, a Gerre de’ Caprioli, non lontano dal capoluogo e dagli argini del Po. E sabato aveva scelto il Bresciano per una gita col marito in bicicletta. Era in sella a una mountain bike assistita, ed è possibile che a farle perdere l’equilibrio, tanto da rovinare a terra in quel modo violento, sia stato un dosso. Nicoletta Francesconi ha lottato per due giorni tra la vita e la morte, ma alla fine ha dovuto arrendersi. La Francesconi si era laureata in Medicina e chirurgia ed era un'odontoiatra: esercitava la professione come libera professionista a Paderno Dugnano in provincia di Milano. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Eugenio Barboglio
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1