CHIUDI
CHIUDI

11.07.2020 Tags: Brescia

Ce lo dicono i contagi: tamponi da fare prima

Che le fosse strabordino del senno di poi possiamo anche essere d’accordo: prendere decisioni durante la pandemia non è stata certo una passeggiata, criticare poi costituisce facile e diffusa pratica sportiva. Se non fosse che a compitare decisioni importanti per la nostra saluteci sono state figure dirigenziali che dovrebbero avere una marcia in più, alle quali riconosci doti indiscusse, sono lì, no? E invece qualcosa non torna, e lo rivela implicitamente lo zoccolo duro dei positivi al coronavirus che vengono stanati dai test sierologici. Nel pieno della pandemia, la decisione di centellinare i tamponi ha tenuto sottotraccia troppi portatori del virus che ora il test sierologico smaschera. La domanda allora, forse troppo semplice, ma qualcuno risponda, è questa: se si fosse avviata allora una massiccia campagna di controlli, non avremmo arginato in maniera più efficace il contagio?

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1