CHIUDI
CHIUDI

16.06.2019

«Contro concorrenza sleale servono maggiori controlli»

Yuleidis Vargas alla gelateria «Ribera» di XX Settembre 64
Yuleidis Vargas alla gelateria «Ribera» di XX Settembre 64

Yuleidis Vargas, 31 anni, commessa, legge Bresciaoggi al bar gelateria «Ribera» in via XX settembre 64G, e commenta le notizie del giorno. Lo spreco di cibo nelle mense scolastiche è una questione di educazione, dei bambini e delle famiglie. Il Comune di Brescia continua nella sua opera pedagogica con alcuni progetti destinati ai più giovani. È la direzione giusta? «Per quanto riguarda la mia esperienza, fin da piccola i miei genitori mi hanno educata a non sprecare, ed è giusto insegnare al prossimo questi valori, perché lo spreco, soprattutto quando riguarda il cibo, va evitato al massimo. Quelle del Comune sono interessanti iniziative, che danno il buon esempio e cercano di educare i più piccoli». Brescia al terzo posto tra le città con il maggiore aumento di inflazione tendenziale, la spesa è più cara di 382 euro all'anno, con un boom dei prezzi degli alloggi (+22,7%) Si ritrova in questi numeri? «Purtroppo sì, ho vissuto per anni in città e mi sono accorta che i prezzi sono saliti. Il problema è che a questo non corrisponde un aumento degli stipendi, quindi la vita si fa più cara, ma le entrate sono sempre le stesse. Mi chiedo quanto si possa andare avanti così». Bresciaoggi Street News al mercato rionale di Iseo: i commercianti evidenziano come problema principale quello della concorrenza sleale. Che ne pensa? «Sicuramente sono aumentati i commercianti stranieri, ma quelli italiani si dovrebbero lamentare con lo Stato, che pare non prendere provvedimenti. I controlli servono per trovare i furbetti che, potendo, giocano al ribasso». •

B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1