CHIUDI
CHIUDI

25.09.2020 Tags: Brescia

Docenti, caos nomine è pioggia di ricorsi Proteste dei precari

La situazione sul fronte scuola diventa incandescente, soprattutto per il caos dei punteggi «sbagliati» e, come sottolineano Cgil, Cisl, Uil, Gilda, Snals, per «il non accoglimento dei reclami che sono già tremila». I sindacati hanno chiesto un incontro al dirigente dell’Ust che è stato rimandato a oggi, mentre all’esterno i precari hanno protestato per le chiamate che rischiano di saltare. Si preannuncia per gli studenti, che oggi manifestano, un anno pieno di cambi di supplenti. •>PAG 8

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1