CHIUDI
CHIUDI

09.12.2019

Entusiasmo al Villaggio Violino tra bancarelle, cori e mercatini

Le bancarelle dei mercatini al Villaggio ViolinoLa Stella Cometa ha illuminato l’iniziativa organizzata in quartiere
Le bancarelle dei mercatini al Villaggio ViolinoLa Stella Cometa ha illuminato l’iniziativa organizzata in quartiere

Alberelli in lana cotta, vini e marmellate, oggettistica, luci soffuse e cioccolata calda. Non siamo in un salotto addobbato per le feste, ma nel piazzale della chiesa di San Giuseppe Lavoratore del Villaggio Violino. Anche se, in effetti, con la seconda edizione di «Natale nel Villaggio», il salotto del quartiere lo è diventato per un week end. OLTRE A QUELLI materiali, gli ingredienti c'erano infatti tutti: persone sorridenti, calore familiare e atmosfera di festa natalizia. La manifestazione, che è cominciata sabato sera ed è poi continuata ieri pomeriggio, ha attirato residenti e anche qualcuno dai quartieri limitrofi, arrivando a contare, solo ieri, circa duecento visitatori. Che hanno potuto così respirare l'aria natalizia e amichevole che il Punto Comunità Violino, insieme al Consiglio di Quartiere e alle associazioni del territorio, hanno voluto trasmettere alla cittadinanza. Gustandosi le bancarelle, i concerti, divertendosi con l'animazione per i bambini e conoscendo meglio le diverse realtà del posto, come il sodalizio «I semi del Villaggio», ente capofila del punto comunità Violino, o l'associazione Culturale «La Fionda», oppure «Vi.Vo», acronimo di Violino Volontari. «L'affluenza è stata maggiore rispetto all'anno scorso - dichiara soddisfatto il consigliere comunale e referente de “I semi del Villaggio” Mirko Biasutti - , il clima è stato sereno e disteso, sono venute molte famiglie e tanti bambini. La manifestazione - spiega - è nata per far collaborare i punti comunità e i consigli di quartiere, unendo così la rete associativa del territorio e stimolare le comunità dei punti meno centrali della città». SABATO SERA, dopo la santa messa, è stato acceso l'albero di Natale, poi si è esibito il coro «Controcanto». Ieri, invece, sono state inaugurate le bancarelle con le allettanti proposte e, dopo lo spettacolo per i bambini, è intervenuto anche l'assessore all'associazionismo del Comune di Brescia Marco Fenaroli, che ha ringraziato chi si adopera tutti i giorni per creare contatti e relazioni tra i vari punti decentrati della città: «Grazie al lavoro paziente e costante dei volontari si riescono a mettere insieme occasioni come queste - dice - ; bene che i cittadini rispondano con entusiasmo, queste iniziative sono necessarie a tutte le comunità». Dopo il concerto dell'accademia di lirica del Violino, la festa si è conclusa con una bella sorpresa che ha tenuto tutti con gli occhi al cielo: fuochi d'artificio per grandi e piccini. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1