CHIUDI
CHIUDI

16.10.2019

Fontana e Galli: «Un orgoglio lungo 40 anni»

Il presidente Attilio Fontana
Il presidente Attilio Fontana

Il sito Unesco delle incisioni rupestri della Valle Camonica celebra i suoi primi 40 anni e la Regione Lombardia mette in campo una serie di iniziative. Il programma è stato presentato a Palazzo Lombardia dal presidente della Giunta regionale Attilio Fontana. «Vogliamo che questo momento di celebrazione diventi sempre più punto di riferimento della nostra storia e cultura - ha detto Fontana - perciò è importante evidenziarlo e ricordarlo in un'occasione così importante come il quarantennale. Con l'auspicio che altri riconoscimenti possano ancora arrivare per la Lombardia». PER CELEBRARE l'inestimabile tesoro rappresentato dalle incisioni rupestri sono state organizzate diverse iniziative: il convegno «L'Unesco e gli altri. Dialogo tra i siti Unesco e beni culturali del territorio», il concorso per cortometraggi «Valle Camonica. Patrimonio e paesaggio» e il progetto di animazione territoriale «Invasioni rupestri». «Il fascino delle iscrizioni rappresenta sicuramente un bellissimo esempio della nostra storia e della nostra realtà territoriale - ha aggiunto il presidente - una straordinaria pluralità di testimonianze da preservare e valorizzare, tra cui la Rosa Camuna, simbolo di Regione Lombardia». Stesso piglio per l'assessore regionale all'Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli che ha voluto sottolineare quanto «questo Quarantesimo sia significativo dal punto di vista dell'identità e come con orgoglio dobbiamo rivendicare che, dal 1979, il primo riconoscimento Unesco per la Lombardia si trova in Valcamonica». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

GIU.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1