CHIUDI
CHIUDI

05.08.2020 Tags: Brescia

Gli isolamenti meno di 200 E soltanto due nuovi casi

A cinque mesi e mezzo dall'inizio della pandemia per la prima volta a Brescia gli isolamenti domiciliari scendono sotto quota 200, fermandosi a 196 positivi costretti a casa. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono stati due che portano il computo totale a 13868 malati mentre i guariti con doppio tampone negativo sono 11096. Nessun nuovo decesso né nel Bresciano né in Valcamonica dove le croci sono rispettivamente 2531 e 201. Sono 44 i nuovi casi di contagio da Coronavirus in Lombardia, in aumento rispetto ai 25 di lunedì. I decessi calano invece da tre a uno. Dei nuovi casi, 14 sono debolmente positivi e 4 a seguito di test sierologici. I TAMPONI sono stati 5696. I guariti-dimessi crescono di 86 unità a 73.810, mentre i ricoverati in terapia intensiva restano fermi a 9 e quelli non in terapia intensiva calano di 2 a 160. La ripartizione dei nuovi casi per provincia vede 19 contagi nel Milanese, di cui 16 nel capoluogo, 7 a Mantova, 5 a Bergamo, 3 a Como, 2 a Lodi, 1 a Cremona, Monza Brianza, Sondrio e Varese, 0 a Lecco e Pavia. «Il buon senso dei lombardi, i più colpiti dalla pandemia, nell’applicare le misure anticontagio viene premiato dai fatti. Purtroppo il virus assassino non è ancora sconfitto e non abbassiamo la guardia», ha detto il presidente della Regione Attilio Fontana. •

GIU.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1