CHIUDI
CHIUDI

13.06.2019

I cani da salvataggio si presentano alla città

Addestrare un cane da soccorso richiede passione e molto lavoro
Addestrare un cane da soccorso richiede passione e molto lavoro

Sono eroi a quattro zampe, impavidi e fedeli, capaci di compiere gesti straordinari pur di salvare vite. I cani da soccorso si rivelano spesso protagonisti indiscussi di salvataggi al limite dell'impossibile: un fiuto infallibile indispensabile nelle operazioni di ricerca in caso di calamità naturali o di eventi di emergenza. Un mondo seducente, tenero e duro allo stesso tempo e che merita di essere conosciuto più a fondo. UN’OPPORTUNITÀ offerta dal Gruppo cinofili Leonessa Brescia della Protezione Civile, stasera alle 21, nella loro sede in via Rose 14 (quartiere I maggio): due istruttori professionisti presenteranno le attività delle unità cinofile da soccorso ed illustreranno cosa si cela dietro all’affascinante sinergia tra il cane e il proprio conduttore. Maurizio Boschiroli, istruttore tecnico del Gruppo focalizzerà il suo intervento sulle strategie di soccorso e la gestione dell’«amico fidato» in caso di necessità mentre l’addestratore Giuseppe Cutullè parlerà degli aspetti comportamentali del cane e come intervenire su di essi. Ovviamente tutti «i fido e le fuffi» saranno i primi benvenuti alla serata. «Presenteremo una realtà davvero poco conosciuta – ha illustrato il volontario Boschiroli -. Il nostro intento è far capire il lavoro che c'è dietro ad un addestramento in termini di impegno, tempo e passione». Ma non solo: quella di stasera sarà l’occasione per fare domande anche sul proprio amico peloso e, perché no, iniziare con i professionisti della Leonessa, un percorso educativo. «Abbiamo notato che non sempre il rapporto tra l’animale e il padrone è sano: spesso si presentano problemi di gestione difficili da risolvere se non ci si rivolge ad esperti», ha spiegato Giuseppe Spalenza, volontario del gruppo cinofilo. UN GRUPPO che conta 20 volontari e una decina di cani, da tempo impegnati nei parchi cittadini, su richiesta del Comune, in giornate educative e dimostrative. Per aderire all’incontro delle 21 o per qualsiasi info scrivere a silvanadusi@gmail.com o chiamare il 3313314646. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marta Giansanti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1