CHIUDI
CHIUDI

29.03.2012

Il corso della «SantaGiulia» si chiude con un videogame

Si chiama «The land of memories. La terra della memoria» il videogame creato dagli studenti dell'Accademia SantaGiulia che hanno concluso il triennio di Nuove Tecnologie dell'arte e i cui bozzetti, disegni e storyboard sono stati messi in mostra nel Laboratorio di Pittura dell'Accademia. Nell'ambito del corso di Sceneggiatura per i videogiochi, quindici ragazzi sono stati impegnati nella creazione di un videogame in tutti gli aspetti che ne contraddistinguono la produzione: dalla narrazione all'audio, dalla grafica all'animazione. SEGUITI DAI DOCENTI Elisabetta Modena e Marco Scotti, hanno dato vita ad un impero in cui ogni provincia è costituita da una favola e il male ha contagiato e distorto le loro morali. Nei panni dello scriba magico Jurah - i nomi provengono dalla mitologia croata, adottata su consiglio di una studentessa croata che ha preso parte al progetto - il giocatore deve ristabilire l'ordine morale delle favole. Al momento è stato terminato il primo livello del videogame dedicato alla favola di Grimm «Hansel e Gretel», per cui sono stati creati sette ambienti di gioco: «Ci sono la casa sull'albero, la casa di marzapane e quella di Hansel e Gretel», illustra la docente Elisabetta Modena. La grafica del videogame si rifà a un clima horror-dark e il target è quello degli adolescenti sopra i quindici anni e degli adulti. Il nome del videogame, «La terra della memoria», si propone di riportare alla memoria le favole dell'infanzia. Gli studenti, capitanati dalle giovani Nastassya Carretti e Carolina Scanzi che hanno presentato il progetto e la mostra, hanno partecipato apportando le loro specifiche professionalità, e hanno dato il loro apporto anche studenti dei corsi di Pittura e Grafica. «Il videogame è stato l'ideale per mettere in pratica ciò che hanno appreso nei tre anni di studi», spiega Marco Fogazzi, coordinatore del corso di Nuove Tecnologie dell'arte, che punta sul contributo materiale che l'Accademia offre agli studenti, mettendo a disposizione i migliori software.F.PIZ.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1