CHIUDI
CHIUDI

20.01.2020

Ilaire, la bellezza ha una nuova frontiera

La linea inventata dalla farmacista bresciana va a ruba in FranciaIlaria Prandelli, giovane donna di 30 anni, mamma e imprenditrice
La linea inventata dalla farmacista bresciana va a ruba in FranciaIlaria Prandelli, giovane donna di 30 anni, mamma e imprenditrice

Gli esperti li chiamano cosmeceuti, a metà tra farmaci e cosmetici. Dal resto il termine «cosmeceutical » – cosmeceutico, in italiano – è stato coniato dal dermatologo americano Albert Kligman agli inizi degli anni ’80 per indicare quel tipo di prodotto cosmetico che, per la sua composizione, non è classificabile come farmaco pur essendo a base di principi fortemente attivi in grado di penetrare la parte superficiale dell’epidermide. Così, in un momento in cui le imprese sono in difficoltà, strette dalla morsa della crisi italiana ed europea, in provincia di Brescia si investe su se stessi e sulla salute della bellezza per superare i marosi e avere nuovi orizzonti a cui ambire. Lo ha fatto Ilaria Prandelli, giovane donna di 30 anni, mamma e imprenditrice. Farmacista di professione, il suo sogno era quello di creare prodotti per la cura e la bellezza. Un sogno capace di far emergere la «donna speciale» che si nasconde dietro i colori accesi di ogni rossetto, il tocco di vita del trucco o una semplice messa in piega. L'intraprendenza ha premiato il sogno e Ilaria Prandelli le ha dato la forma di Ilaire Italian Cosmeceutical Essence. Un volto nuovo della cosmesi con creme per la medicina estetica che vivono con gli elementi preziosi delle natura. Sì, perchè la bellezza non può che nascere dall'oro, il caviale, la polvere di perle e le gemme. Ilaria Prandelli è partita da qui e ha condotto personalmente lo studio dei suoi prodotti scegliendo il meglio che si potesse trovare sul mercato. La sua filosofia suddivide la donna in 7 valori diversi ispirandosi a sette donne diverse. Una donna è preziosa come Kate Middleton, sicura come Isabella Rossellini, ricercata Come Stella McCartney, ispirata come Sofia Coppola, positiva come Michelle Obama , sensuale come Marion Cottilard e indipendente come Ellen DeGeneres. Ognuna di noi racchiude un mondo di emozioni e sentimenti deve solo capire quale usare in quel determinato momento. «DA QUANDO sono bambina che ho questo sogno - commenta Ilaria Prandelli – forse perché mi sono sempre soffermata ad osservare mia mamma e, alla cura che ci metteva per essere sempre in forma. Sono farmacista, mi sono laureata tre anni fa, nel frattempo mi sono sposata e sono mamma di un bambino di due anni, mi sono costruita come donna, ma pur avendo tanti impegni sono riuscita anche a realizzare il mio sogno quello di diventare imprenditrice». Non solo. «Negli ultimi tempi – continua Ilaria Prandelli - ho passato notti insonni per creare e strutturare la mia azienda e, finalmente in questi mesi sto iniziando a vedere i primi risultati. I medici estetici, apprezzano molto questo prodotto e, per me è una grande soddisfazione vedere crescere piano piano il mio sogno. Noi donne abbiamo la capacità di essere multitasking, anzi a volte lo dobbiamo essere per forza , ma dentro ognuna di noi si nasconde una parte che va curata e che ci aiuta a sentirci forti e a scendere in campo ogni giorno, con la forza che solo noi donne abbiamo. Ma nel nostro intimo sentiamo anche il bisogno di un attimo solo per noi. Questo bisogno l'ho individuato nelle mie creme, dopo una giornata di lavoro e aver fatto anche la mamma, l'attimo che apprezzo di più, è quando mi chiudo in bagno da sola per cinque minuti e mi coccolo con la mia crema da viso preferita. Credo che tutte le donne debbano avere questi pochi istanti di cura di sé». Ilaria Prandelli da qualche mese è anche Vice Presidente e responsabile dell'Italia dell'associazione internazionale Business & Protocol Monaco che si occupa di creare relazioni tra imprenditori creando anche opportunità commerciali tra gli associati. Una organizzazione che crea una rete professionale con lo scopo di migliorare i contatti commerciali tra Monaco e il resto del mondo. • Giuseppe.spatola@bresciaoggi.it

Giuseppe Spatola
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1