CHIUDI
CHIUDI

10.12.2019

«Ilva, serve una vera politica industriale»

Preoccupazione, per le possibili ricadute, nuovo pressing sulla politica. Giuseppe Pasini è tornato sulla partita Ilva-ArcelorMittal. «È necessario che il Governo assuma e mantenga una posizione forte. Inoltre, deve garantire strumenti utili per evitare che il futuro sia a rischio», ha detto. Quanto successo, comunque, come sottolineato anche dal leader della Cgil, Maurizio Landini, per Pasini evidenzia la necessità «di avere una vera politica industriale - ha sottolineato Pasini -. Al momento l’Esecutivo non ha dimostrato un atteggiamento fermo e autorevole, come sarebbe necessario in una fase delicata. Perdere una produzione consistente di acciaio alimenta timori».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1