CHIUDI
CHIUDI

25.11.2020 Tags: Brescia

In Valgobbia
si sfidano la
simpatia di Alessandro e le coccole di Francesca

A dirigere il punto vendita di Concesio della catena Mauri's l'hamburgheria c'è Lina Bottiglieri
A dirigere il punto vendita di Concesio della catena Mauri's l'hamburgheria c'è Lina Bottiglieri

Marco Benasseni I commessi della Valgobbia stanno partecipanti con grande entusiasmo al contest promosso dal nostro giornale. Tra i nomi che potrebbero creare qualche intoppo a chi ambisce alla vittoria, c’è quello di Alessandro Ghidini, alias “Ale del Coffea”. Quando si dice che la reputazione lo precede non è solo un modo di dire: a Lumezzane lo conosci anche se non sei mai entrato nel suo bar. Una caffetteria storica a Sant’Apollonio, aperta dalla mamma Emma Prandelli e dal papà Giacomo nel 1953, oggi frequentata dai clienti di sempre ma anche da giovanissimi.

SEMPRE A LUMEZZANE c’è il negozio gestito dalla giovanissima Francesca Cola, 25enne che a settembre del 2019 ha aperto, a San Sebastiano, Attimi calzature e accessori. Amici e clienti le potranno regalare un sacco di punti approfittando dei coupon extra previsti per i prossimi giorni. «Con i clienti si crea un rapporto confidenziale difficile da trovare nelle grandi catene – racconta-. Da sempre appassionata di scarpe, ho pensato che a Lumezzane servisse un negozio che proponesse la classica via di mezzo per far contenti tutti: prodotti italiani con un buon livello di qualità e prezzo». Perché i clienti dovrebbero votarti? «Mi piace coccolarli, anche con piccoli o grandi sconti alla cassa – risponde -. Per me la più grande soddisfazione è farli uscire con il sorriso e vederli tornare». Un altro motivo per votare Francesca è l’entusiasmo che ci mette nel fare un lavoro già di per sé complicato, visto i tempi che corrono, aggravato da due lockdown nel primo anno di apertura. A dirigere il punto vendita di Concesio della “catena” Mauri's l'hamburgheria c’è invece Lina Bottiglieri. «Per 16 anni ho fatto tutt’altro - racconta Lina- 4 anni fa ho cominciato questa nuova avventura che mi sta dando tante soddisfazioni. Il rapporto con il pubblico mi piace e mi diverte. All’inizio non credevo di farcela, ma ora tutto è diverso: le persone mi stanno insegnando tanto». I 5 punti vendita (3 diretti e 2 in franchising) della catena fondata da Maurizio Panetta contano 30 dipendenti e tra i colleghi di Lina è già partita la sfida per chi riuscirà a raccogliere più tagliandi per scalare la classifica del nostro concorso. Il rapporto tra pubblico e camerieri non terminerà a causa del lockdown: tutti i punti vendita restano aperti per l’asporto: Concesio, Brescia e Iseo si affidano per le consegne a Deliveroo e Just Eat, mentre a Gardone presto partirà la consegna a domicilio gestita direttamente. Salendo verso Sarezzo, lungo la provinciale 345, s’incontra il negozio “Vero estetica e benessere” di Veronica Dolce che in questo periodo si sta facendo una buona pubblicità tramite una rete di clienti e titolari di altre realtà commerciali. Insomma: il passaparola resta la promozione migliore. In seguito all’ultimo Dpcm l’estetista ha dovuto nuovamente chiudere il centro estetico, ma la clientela ha tutta l’intenzione di farle sentire la propria vicinanza facendola partecipare al nostro concorso. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Benasseni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1